E’ già qualche mese che collaboro a uno dei nuovi progetti di Vogue Italia, e parlo di Vogue Encyclo, che viene descritta come “l’enciclopedia della moda scritta dai nostri lettori“.

Finora nel canale Fotografia della Vogue Encyclo sono stati pubblicati tre miei articoli su altrettanti maestri della fotografia di moda (Irving Penn, Richard Avedon, Paolo Roversi) e altri ne arriveranno a breve.

Quando si è iniziato a parlare di questo progetto, nel luglio dello scorso anno, direttamente sul blog di Franca Sozzani, non ci ho fatto molto caso. Ho pensato “Sì, interessante, ma non fa per me. Il mondo della moda mi piace, lo seguo, ma di cosa potrei parlare? Non sono un’addetta ai lavori.” Poi mi è balzata agli occhi una grande verità: che il mondo della moda e quello della fotografia sono legati da sempre, che da Vogue sono passati i fotografi più famosi e che avrei provato a proporre degli articoli su alcuni di loro. Fotografi che hanno fatto la storia e di cui valeva la pena parlare, che meritavano di essere analizzati.

Le prime risposte positive alle mie richieste sono arrivate a metà agosto, proprio durante il periodo del mio primo viaggio americano. Per me si trattava di una piccola sfida, di un modo per mettermi alla prova e di scrivere qualcosa di valido in tempi brevi.  Ho deciso di provarci, e adesso sono felice di averlo fatto.

Un motivo in più per esserlo è che poco tempo fa la redazione di Vogue mi ha fatto una sorpresa, comunicandomi che uno dei miei articoli era stato scelto per essere pubblicato su Vogue di gennaio nella sezione New Talents, e che avrei dovuto inviare un breve curriculum da allegare al brano d’apertura del pezzo.

Ebbene, il numero di gennaio di Vogue è finalmente uscito in edicola, ed eccomi qui, a pagina 142.

Direi che il 2012 inizia in modo gradevole 🙂