Il blog della Cinzietta – The Boston Chronicles

Cervello in fuga da qualche parte nel New England

“An elegant suicide is the ultimate work of art”

Seguo Federico da qualche anno, dalle sue prime foto pubblicate sul suo Flickr. Mi sono persa le sue prime due esposizioni, mordendomi i gomiti, ma ho fatto di tutto per non mancare a quest’ultima. Bellissima serata, splendido posto, e un’ottima occasione per incontrare un artista di talento e un essere umano dotato di una sensibilità fuori da comune.

Qualche mio scatto dell’inaugurazione della mostra di Federico Erra il 25 Giugno scorso a Pietrasanta (LU).

Potete leggere la mia recensione sul sito di Adoroletuefoto qui.

“An elegant suicide is the ultimate work of art”

DSCN2948
DSCN2964
DSCN2943
DSCN2944
DSCN2947
DSCN3015
DSCN3013_1

Federico e Sara, sua nipote e splendida “musa ispiratrice”

5 commenti su ““An elegant suicide is the ultimate work of art”

  1. maghettastreghetta
    28 luglio 2011

    Foto bellissime di foto bellissime :*

  2. pegappp
    28 luglio 2011

    Mi hai presentato un grande.
    Brava.
    E grazie.

  3. edoluz
    11 luglio 2011

    davvero molto molto belle!

  4. Selena
    2 luglio 2011

    uh, lo seguo su flickr. Bravo bravo bravo

    • lacinzietta
      2 luglio 2011

      Oltre a bravo è anche simpaticissimo e non se la tira per nulla🙂 hai visto le foto che ho messo su FB?

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 luglio 2011 da in Fotografia.

Clicca per ricevere le notifiche via e-mail.

Follow Il blog della Cinzietta – The Boston Chronicles on WordPress.com
Follow on Bloglovin

Followers

My Instagram

Il cioccolato non fa domande. Il cioccolato ti capisce. Il cioccolato è tuo amico. Quando ti trovi di fronte a dei delfini disegnati su un muro azzurro, fermati e scatta, anche se ti si stanno ghiacciando le mani dal freddo. #portland A Portland ci ero già stata qualche anno fa e mi era già piaciuta tanto. Stavolta ci siamo tornati in tre, e l'ho trovata ancora piú bella, chissà perché. Felicità è trovare bacon strips e disegnini a colazione. It's Snowvember, baby. Ricomincia la stagione dei tetti bianchi e delle foto fatte dal balcone, in pigiama e coi piedi ghiacciati. Non so bene quando riuscirò a riprendere quell'aereo, ma mia speranza è che non passi molto tempo. Io attendo sempre l'invenzione del teletrasporto. Barchette all'orizzonte. Sono tornata in Italia dopo 5 anni di vita americana, ci sono rimasta 2 settimane, ho fatto solo un decimo di quello che volevo fare e adesso non mi rimane che riguardarmi le foto aspettando che arrivi l'occasione per il prossimo viaggio 💜 La felicità puó consistere anche in una semplice fetta di focaccia con soppressata e funghi mangiata in macchina e in buona compagnia. Puglia, mi manchi assai. Io e le palle di cannone del Castello Aragonese. Perché erano anni che volevo fare questa foto. Io ancora mi chiedo da quale pianeta arrivi. Perché tu sei troppo, troppo di tutto. Un giorno me lo dirai, con parole tue. Mi guarderai, e ci capiremo. Barchette blu che mi ritornano in sogno mentre sono a chilometri di distanza da quel mare antico.

Goodreads

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: